02 Dicembre 2019
Redazione

Valutazioni criminologiche, clinico-forensi e di responsabilità professionale in ambito sanitario

Corso di Alta formazione Milano, 2 dicembre 2019-20 luglio 2020

Il Corso di Alta formazione intitolato “Valutazioni criminologiche, clinico-forensi e di responsabilità professionale in ambito sanitario“, giunto alla sua ottava edizione, è volto a fornire, nell’ottica dell’aggiornamento continuo e dello sviluppo professionale, un’adeguata preparazione teorico-pratica in tema di valutazioni criminologiche, clinico-forensi e di responsabilità professionale in ambito sanitario e si rivolge, oltre che ai laureati, a chi opera, a vario titolo, nell’ambito dei settori della salute e della giustizia.

Il prioritario obiettivo del Corso è quello di fornire ai partecipanti gli strumenti indispensabili per affrontare e risolvere operativamente questioni valutative nei suddetti ambiti, fornendo loro criteri, metodi e tecniche per redigere adeguati pareri, atti e relazioni e per discutere, in sede giudiziaria, del loro contenuto.

L’iniziativa formativa, infatti, terrà conto, nella trattazione delle varie tematiche, dei recenti e significativi sviluppi professionali in ambito clinico e sociale, del corposo ampliamento delle competenze e delle responsabilità operative degli esercenti le professioni socio-sanitarie, dell’istituzione presso numerosi Uffici giudiziari di appositi albi di periti/CTU esperti in ambito clinico-forense, delle novelle legislative in punto di formazione specifica nell’ambito della conciliazione e/o della mediazione civile su questioni attinenti al risarcimento del danno derivante da responsabilità sanitaria, nonché dei crescenti riscontri pratico-operativi in ambito legale e forense.

Il Corso sarà accreditato, come ogni anno, al Ministero della salute per le varie figure professionali coivolte, oltre che presso altri Ordini professionali.

I posti disponibili sono 30 e le pre-iscrizioni sono aperte.

Per ulteriori informazioni sul Corso e sulle modalità di iscrizione, clicca qui.

Per scaricare la locandina, clicca su “apri allegato”.

Un incontro di saperi sull’uomo e sulla società
per far emergere l’inatteso e il non detto nel diritto penale