11 Ottobre 2019
Redazione

Verità e riconciliazione. Giornalisti, magistrati, esperti, vittime e autori di reato si interrogano sul senso delle parole

Seminario   Parma, 11 ottobre 2019

Per l’intera giornata di venerdì 11 ottobre, la Fondazione Ordine dei Giornalisti Emilia-Romagna, in collaborazione con Ristretti Orizzonti, “Verso Itaca” e “Per ricominciare”, ha organizzato un seminario di formazione sul tema “Verità e riconciliazione. Giornalisti, magistrati, esperti, vittime e autori di reato si interrogano sul senso delle parole”.

L’evento si terrà presso la Sala Teatro, Casa di Reclusione, Via Burla 57, a Parma e si svolgerà secondo il calendario seguente.

Dopo la registrazione dei partecipati e i saluti introduttivi del Direttore, Ornella Favero, giornalista direttore di Ristretti Orizzonti e presidente della CNVG, presenterà una relazione introduttiva dal titolo “Testimonianza di un redattore ristretto”. A seguire, prenderanno la parola – nell’ordine –:  Riccardo De Vito (“Come si pone un Magistrato di Sorveglianza rispetto agli strumenti e ai nodi della giustizia riparativa”); Maria Pia Giuffrida e Loredana Genovese (“Esperienze di mediazione in ambito penale adulto”); Luigi Pagano (“Riflessioni e dubbi sulla giustizia riparativa alla luce di una lunga esperienza nella direzione e organizzazione delle carceri italiane”); Claudia Francardi e Irene Sisi (“La nostra storia e le parole che non ci rappresentano”); Danilo Paolini (“Avvenire: la pena raccontata dal quotidiano della CEI”); Lucia Annibali (“Il rapporto complesso con i media dal punto di vista della persona offesa”); Paolo Foschini (“La mia esperienza di incontro dentro il progetto de Lo Strappo”); Chiara Cacciani (“Può un giornale porsi in una posizione di mediatore tra il carcere e la città?”) e Carla Chiappini (Conclusioni alla luce dell’esperienza del Consiglio di Disciplina E-R).

Interverranno altresì, con testimonianze, riflessioni e domande, alcuni detenuti impegnati nella redazione di Ristretti del carcere di Parma.

 

Per scaricare la locandina, clicca su “apri allegato”.

Un incontro di saperi sull’uomo e sulla società
per far emergere l’inatteso e il non detto nel diritto penale

 

ISSN 2612-677X
ISSN (Fascicoli) 2704-6516